fr French

Luoghi di culto

Lo splendore e la diversità dei siti religiosi

Fondata nel 1062 da Youssef Ibn Tachfin, durante il regno della dinastia Almoravid, Marrakech è la seconda città imperiale più antica del Marocco. Città turistica per eccellenza, la perla del sud ha visto la ricchezza culturale che definisce l'intero regno. Conserva diverse curiosità impressionanti dalla sua storia molto distinta. Lo splendore e la diversità dei siti religiosi esistenti hanno segnato profondamente l'arte religiosa della città, rendendola un importante centro di tolleranza religiosa. In effetti, sebbene l'Islam sia la religione ufficiale del paese, la città sostiene la convivenza con altre religioni. L'esistenza di moschee, chiese e sinagoghe allo stesso tempo sono vere illustrazioni.

Luoghi di culto