fr French

Marrakech Atlas Drive

Imlil, Toubkal e Oukaïmeden

Marrakech Atlas Drive metterà in evidenza le regioni dell'Atlante: gli assi Imlil, Toubkal e Oukaïmeden

Marrakech è un'oasi ai piedi delle montagne innevate dell'Atlante. L'entroterra offre un'esperienza unica. Laghi, montagne e cascate testimoniano una geografia complessa e ammaliante.

  • PARTENZA: MARRAKECH
  • ARRIVO: OUKAIMEDEN
  • 3-5 GIORNI, 12 SOSTE, 600 KM

Tahanaout una regione superba che scopriamo alle porte di Marrakech. Per fare un buon tour ci vogliono due o tre giorni. Avrai tempo per allontanarti da Marrakech, per vedere le montagne dell'Atlante, per fermarti lungo il percorso in un accampamento berbero per mangiare un buon tagine in tenda, per tornare a vedere piccoli villaggi sperduti nelle valli verde. Bene, hai molte cose da fare durante la tua visita, ecco alcune idee: Terra di Amanar questo luogo è un punto di partenza ideale per il trekking alla scoperta dei borghi, questo sito vi invita a fare attività sportive mountain bike, arrampicata, trekking, Olimpiadi ..., ma anche attività artigianali dalle tradizioni locali. Buon divertimento nel souk, non esitate a mangiare in una delle taverne di quest'ultimo.

Quindi puoi unirti alle gole di Moulay Brahim lungo una graziosa stradina, avrete l'opportunità di visitare lo Zaouïa e fare una pausa lungo il fiume per un pittoresco giro in cammello.

Continua nella bellissima valle di'Imlil e lasciatevi trasportare da panorami spettacolari, fermandovi in ​​un villaggio berbero per un'accoglienza tradizionale e calorosa: il famoso tè alla menta.

Quindi viaggia attraverso le montagne dell'Atlante passando Asni, dove ci circondano montagne color cioccolato, punteggiate da cubi rosa e timidi ciuffi di verde. Sulla via principale l'atmosfera è rilassata e amichevole, troverete alcuni negozi di scarpe da trekking e ristoranti che offrono specialità locali (assaggiate le noci) è una meraviglia! E ora la domanda è: dove dormire? Beh, tutto dipende da cosa stai cercando! Se sei in famiglia, trova una pensione. Se sei più in campeggio, ti consiglio di andare un po 'più in alto nel villaggio, le notti sono miti e la vista è semplicemente magnifica. Partire! Rilassati e condividi la passione delle persone qui.

Ci rimbalziamo verso Ouirgane. Una città così impressionante, situata a circa 60 km, nel cuore delle montagne e ai piedi del Toubkal, un luogo perfetto per un'escursione offre molte possibilità per passeggiate e lunghe escursioni con una rete di chilometri di sentieri, che iniziano villaggi e valli. Ci sono ancora delle ottime attività da fare qui. Ouirgane è per riposarsi, godersi le terrazze dei ristoranti con una splendida vista panoramica sulle montagne dell'Atlante o semplicemente accettare l'invito a godersi un pranzo locale con la gente del posto, tutto è possibile! Apprezzo la generosità della popolazione montana e soprattutto goditi la tipica visita del paese.

Dopo aver attraversato una serie di piccole comunità sulla strada per Asni, che sorpresa quando scopriamo all'improvviso un paesaggio così bello, fare una passeggiata lungo i sentieri e le valli.

Fai un'escursione a Tinmel, è una vera cotta! Prendiamo la strada per Tizi N'Test attraversando una valle stretta e ripida del massiccio del Toubkal. La tua giornata di scoperta inizierà con la Moschea di Tinmel, la culla culturale e spirituale degli Almohadi. L'architettura di questo monumento è tipica ed è stata la grande fonte di ispirazione per la costruzione della famosa Moschea Koutoubia a Marrakech. Ti fermerai quindi nei pressi del villaggio diIjoukak assapora un'autentica tagine berbera in un lodge con una vista mozzafiato sull'antico villaggio di vasai e sulle mulattiere dove si svolge la vita semplice degli abitanti dei villaggi berberi. Dopo, puoi goderti una magnifica passeggiata tra le case e i sentieri del villaggio, oltre a terrazze di mandorli e noci, è garantita una vista panoramica eccezionale della maggior parte dei paesaggi della regione.

Normalmente Imlil è una località importante, è un notevole punto di partenza per numerose escursioni, e soprattutto per salire in cima a questo famoso Toubkal. Trascorri almeno 2 giorni lì! Da non perdere la salita al borgo diAremd. D'inverno la neve ti obbliga a raggiungere il rifugio a mezza quota, proseguirai il giorno dopo tranquillamente fino alla vetta e ridiscendere lo stesso giorno. Il suo clima mite e panorami spettacolari, lo scenario lassù ti toglierà il fiato. Per chi vuole provare, sappi che in loco troverai guide alpine senza preoccupazioni. Sono diventati anche obbligatori negli ultimi mesi. Il periodo migliore per le escursioni nella regione del Toubkal va da aprile a ottobre, il clima è molto piacevole e le condizioni di camminata sono più miti. Con le tue scarpe e bastoncini ti aspettano belle sensazioni fisiche!

La tua avventura inizierà esattamente dopo la tua prima mezz'ora di viaggio sulle pianure di Haouz, ammira la vegetazione lussureggiante che invade il paesaggio e goditi le magnifiche viste delle cime innevate dell'Atlante. Sulla strada per la valle l'Ourika non ti annoierai, grazie ai tappi che incontrerai per strada si tratta molto spesso di giovani paesani particolarmente cordiali nei confronti dei turisti e che cercheranno di venderti cesti di frutta, sassi dipinti, Souvenir berberi .., troverete anche donne, davvero molto simpatiche, che vendono pane caldo fatto in casa. Acquistando dal suo ambizioso popolo berbero contribuirai a rinfrescare la modesta economia di questi piccoli villaggi. La strada prende quota, vedrete sempre più bancarelle di ceramiche e fossili, mercanti di bellissime collezioni, da non perdere sono di ottima qualità, e per di più a prezzi contenuti. La strada prosegue attraverso i villaggi berberi all'incrocio successivo la strada porta a Oukaïmeden. Altrimenti entrerai nella valle Ourika accogliendo il suo fiume e scoprendo i suoi caratteristici borghi arroccati sui fianchi dei monti fino al famoso borgo di Setti Fatima. Attraverserai un'incantevole passerella che ti porterà alle formidabili cascate di questo villaggio. L'aria sta diventando più fresca con un paesaggio verde e una magnifica vista sulle montagne innevate del Grand Atlas. Tocca la freschezza dell'acqua delle cascate, goditi i suoi panorami mozzafiato e soprattutto scatta foto e cartoline che conserverai come souvenir. Di ritorno dalle cascate, siediti in un ristorante locale e assaggia un delizioso tagine berbero preparato sul fuoco a legna, quindi assapora un buon tè rinfrescante con erbe locali mentre ammiri le acque correnti che scorrono attraverso le valli montane. Puoi fare alcune soste per visitare la casa berbera e una delle cooperative locali per vedere la produzione del famoso olio extravergine di argan marocchino. Oltre a quello specializzato nella produzione di Couscous da prodotti locali, altri valorizzano le noci dell'Atlante. Da non perdere una visita al paradiso di Zafferano Biologico Ourika, un grazioso giardino tranquillo ricco di piante aromatiche, medicinali, agrumi, ecc. Godetevi una passeggiata in mezzo ai campi, le lavoratrici sono felici di spiegarvi il loro modo di lavorare la raccolta del fiore di zafferano.

Un'avventura sorprendente ti aspetta in inverno a 75 km da Marrakech. Oukaimden una stazione sciistica ha una ventina di piste. Ma se non andate a sciare, andateci comunque per l'unicità del paesaggio che questo luogo vi offre nel cuore delle montagne dell'Atlante. Il massiccio offre un magnifico panorama. Per godere di una neve di qualità è meglio andarci durante la breve stagione che va da dicembre a marzo. Il paesaggio è molto piacevole. C'è qualcosa di meraviglioso nei venditori di souvenir e bacche di olivello spinoso, il frutto mediterraneo per eccellenza, ai margini della pista. Sulla strada, a pochi chilometri dal traguardo, piccoli ristoranti servono ottimi tagine berberi. Dopo la pausa pranzo, sei libero di giocare sulla neve, slittino o sciare se lo desideri. Dalle passeggiate al trekking, senza dimenticare l'escursionismo e ora le ciaspole, le possibilità sono numerose. Avvertimento! In inverno la strada è scivolosa.

Cooperative lavorare nel campo dell'artigianato, del turismo, dell'agricoltura, del benessere e molti altri si basano sullo sfruttamento razionale e sullo sviluppo della ricchezza e delle competenze locali. Durante il tuo viaggio incontrerai giovani, uomini e soprattutto donne fantastici, laboriosi e ambiziosi che stanno facendo meraviglie in termini di ogni area. Queste cooperative sono dotate di persone straordinarie, di know-how e di prodotti di qualità.

Tieni presente che la tua visita ai villaggi genera un'attività economica significativa che consente alle famiglie di guadagnarsi da vivere. Queste cooperative sono un'organizzazione responsabile, che ti offre una grande esperienza umana.